Dettagli

Ducati, 98T

Anno: 1954, cilindrata 98cc

La Ducati 98 può essere di fatto considerata la prima “ maxi moto “ prodotta da Ducati.
La Ducati 98 fu una moto davvero poliedrica; la comodità e l’affidabilità del motociclo venne largamente promossa attraverso le svariate versioni, tra le quali la versione 98 TL (Turismo Lusso).
La versione più economica era la 98 T (Turismo)
La 98 Sport è la versione potenziata della 98. All’epoca considerata una specie di Superbike, partecipò ad alcune edizioni della Milano-Taranto e alle prime due edizioni del Motogiro d’Italia, nel 1953 e 1954.
La Ducati 98 fu concepita come un modello essenziale a prestazioni ridotte. 
Il suo design estremamente razionale mirava ad offrire al pilota una moto che fosse al tempo stesso semplice, di lunga durata e versatile.
Grazie ad una leggera rielaborazione del motore, affidabile ma dalle prestazioni ridotte, raggiunse il successo ottenendo due secondi posti alla "Sei Giorni del Galles" nel 1964.

Specifiche tecniche
Motore: Monocilindrico a quattro tempi
Cilindrata: 98 cc
Alesaggio x Corsa: 51 x 46 mm
Rapporto di compressione: 7:1
Raffreddamento: Ad aria
Accensione: Volano magnete 6V - 28V e bobina A.T. esterna
Potenza massima: 6 CV a 6,800 giri/min
Velocità massima: 85 Km/h
Cambio: Quattro rapporti
Trasmissione primaria: A ingranaggi
Trasmissione secondaria: A catena
Frizione: A dischi multipli in bagno d'olio
Telaio: Tubolare in acciaio a culla doppia
Sospensione anteriore: Forcella telescopica idraulica a lunga corsa
Sospensione posteriore: Forcellone a braccio oscillante con ammortizzatori idraulici
Freni: Ad espansione a doppia ganascia Ø 116 x 25 mm
Pneumatici: 2,75 x 16"
Lunghezza: 1910mm
Larghezza: 660mm
Altezza: 960mm
Altezza sella: 750mm
Interasse: 1270mm
Peso a secco: 87Kg 





Gallery